Email Facebook Twitter LinkedIn
×ECR Party
The Conservative
ECR Party
TheConservative.onlineTwitterFacebookInstagramYouTubeEmailECR Party’s multilingual hub for Centre-Right ideas and commentary
ItalianItalianEnglishBulgarianCroatianCzechPolishRomanianSpanishSwedish
The Conservative
Notizie & Commenti   |    TV   |    Print   |    Giornalisti

A Bucarest inizia il tour europeo di Ecr-Fratelli d’Italia. Fitto: «Al lavoro per un’Europa delle nazioni»

Prima tappa del viaggio del gruppo dei conservatori europei (Ecr-Fratelli d’Italia) a Bucarest in Romania. Ne dà notizia Raffaele Fitto, copresidente del gruppo. Che spiega la filosofia che muove il tout. “È un viaggio nelle diverse capitali europee per presentare e discutere della nostra idea di Europa.

Tour europeo del gruppo Ecr-Fratelli d’Italia

“Insieme ai colleghi Chris Terheş e Angel Dzhambazky abbiamo discusso del futuro dell’Europa”, dice Fitto. “Che noi immaginiamo non come un Super Stato, che impone scelte da Bruxelles, ma un’Europa delle Nazioni. Che cooperino insieme per il benessere e la sicurezza dei cittadini europei”.

Così nel suo intervento in video conferenza allo “European tour” promosso dal gruppo dei Conservatori e riformisti (Ecr) al Parlamento europeo. Intitolato “Il futuro dell’Europa, una nuova speranza”, che si è svolto oggi a Bucarest. “Il tour sta riscuotendo un notevole interesse. A dimostrazione che vi può essere un’idea credibile e seria di un’Europa alternativa a quella che ci viene proposta da Bruxelles. Un’Unione troppo spesso incapace di dare risposte concrete ai suoi cittadini”.

Fitto: vogliamo un’Europa delle nazioni. Molto diversa da Bruxelles

Noi vogliamo – ha detto Fitto –  come affermava Robert Scruton, una ‘Vera Europa’. Che sappia riconoscere le proprie radici e difendere i propri valori. Non quella di istituzioni sovranazionali che possano controllare e imporre regole senza alcuna sovranità popolare. O che pensino, senza alcuna legittimità, di poter dire cosa è giusto o sbagliato nelle scelte dei governi democraticamente eletti dei singoli Stati Membri”. La tappa italiana del tour verrà organizzata nei prossimi mesi – ha anticipato . con la partecipazione della presidente di FdI e del partito dei Conservatori europei, Giorgia Meloni.