Email Facebook Twitter LinkedIn
×ECR Party
The Conservative
ECR Party
TheConservative.onlineTwitterFacebookInstagramYouTubeEmailECR Party’s multilingual hub for Centre-Right ideas and commentary
ItalianItalianEnglishBulgarianCroatianCzechMacedonianPolishRomanianSpanishSwedish
The Conservative
Notizie & Commenti   |    TV   |    Print   |    Giornalisti

Aumentano gli arrivi di migranti, la soluzione della Germania è semplice: costruire più campi in Italia e Spagna.

Due membri dell'Unione cristiano-democratica (CDU) del cancelliere tedesco Angela Merkel hanno chiesto a Spagna e Italia di costruire più centri di accoglienza per i migranti, dato che il numero di arrivi continua ad aumentare....

Due membri dell'Unione cristiano-democratica (CDU) del cancelliere tedesco Angela Merkel hanno chiesto a Spagna e Italia di costruire più centri di accoglienza per i migranti, dato che il numero di arrivi continua ad aumentare.

Il portavoce della CDU per gli interni Mathias Middelberg e la deputata Lena Düpont hanno scritto una lettera in cui affermano che ci sono stati pochi progressi in un possibile sistema di asilo dell'Unione europea a causa delle differenze tra gli stati membri. La coppia ha notato il recente aumento degli arrivi di migranti in Spagna e in Italia e ha chiesto più strutture di accoglienza, con Middelberg che ha dichiarato che vorrebbe vedere un trattamento rapido dei migranti che non hanno diritto all'asilo insieme al "rimpatrio immediato", e programmi economici per i paesi di origine dei migranti, come riporta l'agenzia di stampa spagnola Europa Press.

La lettera è indirizzata in particolare al vicepresidente della Commissione europea responsabile della salute e della sicurezza, Margaritis Schinas.

"Continuiamo a credere che l'esistenza di centri d'accoglienza in Italia e Spagna, insieme al centro d'accoglienza pilota a Lesbo che si sta progettando in questo momento, potrebbe essere di grande importanza per la riduzione effettiva della migrazione nel Mar Mediterraneo", hanno sostenuto. Il centro di detenzione di Lesbo dovrebbe entrare in funzione in inverno.

"La maggior parte dei migranti che sbarcano in Italia e Spagna provengono da paesi dove non c'è persecuzione", ha detto Middelberg all'agenzia di stampa DPA, in cui ha difeso il trattamento rapido delle domande d'asilo e il "rimpatrio immediato" combinato con programmi di sviluppo economico nei paesi d'origine.

La lettera non è stata accolta con entusiasmo dai conservatori in Italia, come il deputato di Fratelli d'Italia - ECR Group, Nicola Procaccini.

«La proposta di istituire nuovi e più grandi centri d'accoglienza in Italia e Spagna - spiega a il Giornale l'europarlamentare di Fratelli d'Italia -Ecr group, Nicola Procaccini - , fatta dai due parlamentari tedeschi, conferma la volontà europea di trasformare le nazioni più vicine al nord Africa in giganteschi campi profughi. E questo malgrado essi stessi ammettano che nella stragrande maggioranza dei casi non si tratta di profughi di guerra, ma di migranti economici».

L'esponente di FdI - ECR aggiunge: «Infatti, i lavori parlamentari a Bruxelles sul nuovo patto sulla migrazione procedono sulla linea di impedire i movimenti secondari verso la Germania, la Francia e l'Europa del nord, scaricando l'intero peso dell'immigrazione illegale sugli Stati di primo ingresso. Con tanto di predicozzo ogni volta che uno Stato come l'Italia cerca di porvi un freno e di governare il fenomeno migratorio. Insomma, la situazione per il governo italiano è pessima, ma le prospettive sono persino peggiori»

Nelle ultime settimane, sia l'Italia che la Spagna hanno visto grandi ondate di arrivi di migranti, con l'Italia che ha visto oltre 2.100 arrivi nel giro di soli due giorni all'inizio di questo mese e altre centinaia di arrivi a bordo di navi taxi per migranti delle ONG che operano al largo della Libia.

Come risultato del nuovo afflusso, così come la fine dei contratti con i proprietari dei traghetti che hanno permesso di usare i loro traghetti per mettere in quarantena i migranti per fermare la diffusione del coronavirus di Wuhan, l'Italia sembra avere una mancanza di risorse per affrontare un gran numero di arrivi.

La Spagna, nel frattempo, ha visto un numero ancora maggiore di migranti attraversare illegalmente il suo territorio questo mese, con oltre 8.000 migranti arrivati nell'enclave nordafricana spagnola di Ceuta da lunedì a mercoledì della scorsa settimana.

Le autorità spagnole hanno poi dichiarato di aver espulso almeno 6.600 migranti verso il Marocco durante il fine settimana. Centinaia di altri hanno anche tentato di attraversare nell'altra enclave nordafricana spagnola, Melilla, negli ultimi giorni.

Imparentato

conservatorismul - perspectivă

Este imperios necesar să ne întoarcem la doctrine

Valentin Licxandru 31.05.2021.

Evropská politika

O vydíratelnosti mravných

Marian Kechlibar 25.05.2021.

conservatorismul - perspectivă

Este imperios necesar să ne întoarcem la doctrine

Valentin Licxandru 31.05.2021.

Evropská politika

O vydíratelnosti mravných

Marian Kechlibar 25.05.2021.